2 / INTER (NET) CULTURA.
LE RELAZIONI NELL’ERA DIGITALE

Maria Maura - Margherita Squaiella

 

Social network, realtà aumentata, codici QR, selfie, chat e tweet… nuove parole, nuove pratiche tutte con un unico comune denominatore: la rete internet e i suoi utenti. Ormai non possiamo più fare i conti senza il web che influenza le nostre esistenze in modo sempre più profondo. Fa paura? A volte sì, soprattutto quando il bullismo diventa cyberbullismo e i rapporti intimi tra ragazzi sexting; ma ci sono anche molti aspetti positivi: la rete è un ambiente che può fornire una piattaforma globale ad idee locali. La rete è popolata da tutti noi e va vissuta e alimentata nel modo migliore perché diventi uno spazio positivo di confronto e scambio. Come educatori, insegnanti e genitori dobbiamo essere coscienti di come le relazioni cambiano con la rivoluzione digitale. La rete non è più solo nei computer, ma nelle tasche di tutti, a portata di dito, disponibile anche per chi non sa bene come utilizzarla. In questo laboratorio ci tufferemo nella rete per comprendere meglio i suoi linguaggi, i suoi alfabeti, i suoi meccanismi; per smascherare gli aspetti critici e valorizzare quelli positivi. Alterneremo immagini, riflessioni, dialoghi, attività pratiche utilizzando smartphone, tablet, videocamere, ma anche carta forbici e colla, cercando di produrre tutti insieme un “manifesto” di come si può educare nell’era digitale.

 

Maria Maura È insegnante, formatrice, videomaker. Collabora con varie realtà educative oltre a CEM Mondialità, come il Centro Studi Erickson ed Educareweb per diffondere nuove idee sull’educazione e la didattica creativa nell’era digitale.

 

Margherita Squaiella Laureata in Traduzione Letteraria e Saggistica (russo, inglese e ceco) all’Università di Pisa. Llavora  presso la Fondazione ISMU (Iniziative e studi sulla multi etnicità). È  direttrice organizzativa di Manifattura K, teatro e residenza artistica in Martesana.

 

Associazione CEM mondialità

via Voltri, 28  |  20142 Milano

cf/p.iva 97754060156